Top cinque test per il Calcolo Peso forma

Per contrastare la cellulite, è importante conoscere le cause scatenanti. La cellulite, infatti, è proprio una malattia e va trattata su più fronti.

Innanzitutto, è importante capire se sia associata o meno a una situazione di sovrappeso.Se vi è anche obesi, infatti, è doveroso iniziare un programma dietatico con poche calorie e praticare programmi di aerobica almeno quattro volte alla settimana.



Ci sono, poi, alcuni sessioni di workout efficaci per sistemare il microcircolo e facilitare la propagazione linfatica. Dal tipico squat allo yoga, senza tralasciare il nuovo compagno anticellulite: il foam roller, molto usato anche dalle fitness blogger più importanti.

Ciò che e' necessario evitare, in caso di ritensione idrica, sono gli sforzi anaerobici (sollevamento pesi, scatti) che possono peggiorare il problema.

 


WORKOUT PER GLUTEI.



Un esercizio fondamentale semplice e sempre idoneo per favorire a attaccare la cellulite (e funziona anche con il grasso) su glutei e cosce, è lo squat.

Il movimento consiste nel mimare l'atto del sedersi, senza sostenersi a nessuna superficie ma avendo la schiena eretta e le spalle basse.


Come in ogni affare della nostra esistenza la persistenza è quella che premia. Per contrastare la cellulite infatti è necessario seguire questi esercizi nel tempo, facendoli lentamente, senza fretta e consapevolmente. Segui le diverse challenge di esercizi per i glutei che trovi sul web.

Se vuoi vedere una challenge guarda questo: scheda glutei:



ESERCIZI AFFONDI FRONTALI.


Subito dietro lo Squat, l'affondo è il secondo principale esercizio da fare contro la cellulite

In piedi, ci si piega alternativamente sulle ginocchia mantenendo la schiena perfettamente dritta e le spalle basse, morbide. Durante l'esecuzione del movimento, l'addome e i glutei sono ben contratti.


Fate tanta attenzione ad espletare esattamente l'esercizio, evitando movimenti troppo veloci che potrebbero indurre contratture ai muscoli.

Questo allenamento ben eseguito deve presentarsi il più fluido possibile.

Continua a leggere sul sito ufficiale

USARE IL FOAM ROLLER.

È il nuovo accessorio da palestra per attaccare la ritensione idrica e distendere i muscoli troppo contratti. Stiamo parlando del foam roller: un rullo in schiuma, dalla grandezza variabile e dalla apparenza liscia o irregolare.

Per merito di questo attrezzo è possibile procedere realmente nelle zone più colpiti dalla pelle a buccia d'arancia, eseguendo alcuni semplici esercizi comodamente a casa

Per combattere la cellulite sulle gambe, si fa scivolare il corpo sul foam roller che, in questo caso, verrà situato sotto la fascia interessata (mettendosi supine o prone a seconda dell'area da trattare).


In ugual modo si può utilizzare anche sui glutei, una volta sedutoci sopra, e facendolo scivolare sulla porzione particolarmente colpita.



LO YOGA CONTRO LA CELLULITE.

Lo yoga è un'attività perfetta per distruggere la cellulite, dal momento che le sue posizioni (asana) inducono il ripristino di una corretta circolazione.


Se vuoi distruggere la cellulite, prova delle posizioni yoga che contengono tutti gli asana da praticare "a testa in giù". Eseguendo queste posizioni capovolte infatti, il nostro corpo è in grado di riattivare la corretta circolazione e disintossicarsi dalle tossine.


Da provare assolutamente è l'asana dell'ARATRO, che consiste dal iniziare in posizione supina fino a issare le gambe e portarle oltre la testa. Altro asana consigliato è quello del gatto, da realizzare dopo il saluto al sole.

Fonte




1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

Comments on “Top cinque test per il Calcolo Peso forma”

Leave a Reply

Gravatar